Recensioni di Tende da Campeggio ed attrezzatura outdoor. Lascia la giusta impronta!

Terzo giorno in alta quota per Daniele Nardi

Daniele Nardi ed Elisabeth Révol sono fermi ai 6000 metri. Domani tenteranno di raggiungere i 7000. Questo l’ultimo comunicato stampa.

Questa mattina i due alpinisti si sono svegliati ed hanno trovato vento forte che non gli ha permesso di continuare la salita.

Il vento si attestava sui 100 Km/h.

Daniele ci fa sapere che in queste condizioni non si può scalare. Per questo motivo hanno deciso di rimanere un giorno a 6000 m per partire domani 12 febbraio per la salita verso i 7000 m.

“Le condizioni meteorologiche sono pessime, il vento forte ci sta creando dei problemi, ma eravamo preparati a questo. Aspetteremo un po’ di tempo per poi tentare di andare su. La motivazione è alta, daremo il massimo”

prossimo aggiornamento 11 febbraio ore 8:00 pm (ora italiana)”

Scalare il Nanga Parbat in inverno è un’impresa mai riuscita a nessun alpinista, Daniele Nardi ed Elisabeth Révol stanno tentando di stabilire così un difficile nuovo record su una delle montagne più difficili del mondo.
Google

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo articolo.