Recensioni di Tende da Campeggio ed attrezzatura outdoor. Lascia la giusta impronta!

Scarpe da uomo Columbia Peakfreak Mid Enduro in pelle OutDry: hiking senza limiti.

Scarpe da hiking e viaggio.
Columbia Peakfreak Mid Enduro con pelle OutDry scarpe da uomo
Chi ha il miglior prezzo?
Amazon.it: il più economico.
eBay
Prezzo Offline: 130 €
Prezzo Online al momento più economico: Amazon.it (segnala variazione nei prezzi)
Migliori utilizzi: hiking su sentieri sterrati, viaggi backpacking, viaggi, città e lavoro.
Pro: impermebili, comode, flessibili, resistenti, ottima suola e grip, traspiranti, leggere, stabilità e sostegno al passo, rapporto qualità prezzo.
Contro: calzata un po' larga.
Valutazione CampingEOutdoor.it: valutazione 9-10
Le porto ai piedi anche adesso mentre scrivo e le sto usando tutti i giorni, perchè sono piacevoli da indossare e versatili. Le Columbia Peakfreak Mid Enduro con pelle OutDry sono delle scarpe da hiking dal design elegante e dinamico, fantastiche per scollinare in tutta tranquillità e belle per uscire con gli amici. Comode, resistenti, affidabili, affrontano allo stesso modo terreni diversi, il loro fondo e la loro tomaia ti fanno trovare sempre a tuo agio.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dati tecnici delle scarpe da hiking per uomo Columbia Peakfreak Mid Enduro.

  • Columbia Peakfreak Mid Enduro in pelle OutDry Scarpe uomo (4)Le Peakfreak Mid Enduro sono scarpe impermeabili.
  • Traspiranti.
  • Punta e tallone sono protetti dagli urti.
  • Suola che ti ripara dalle scivolate, anche in angolazioni inaspettate.
  • Gomma della suola OmniGrip, con ottima aderenza.
  • Intersuola Techlite, ammorbidisce il passo e attutisce le asperità del terreno.
  • Sistema di lacci efficace.
  • Linguetta a soffietto fino alla caviglia, blocca i detriti.
  • Tomaia in tessuto e Outdry, di cuoio e nabuk.
  • Soletta interna rimovibile, traforata, con supporto dell’arco e disegno flessibile che accompagna il passo.

Caratteristiche delle scarpe da uomo Columbia Peakfreak Mid Enduro.

  • CColumbia Peakfreak Mid Enduro in pelle OutDry Scarpe uomo (18)omodità innanzitutto. Dal primo momento in cui ho indossato le Columbia Peakfreak Mid Enduro, ho sentito la comodità del fondo e l’attenzione posta nell’evitare che il piede venga in contatto con cuciture o punti che possano premere e raschiare. Fondo forte ma morbido, tomaia ben modellata, la flessibilità, la caviglia sostenuta ma non costretta: tutto questo contibuisce a sentirle confortevoli e consente di camminare con comodità.
  • Ottime per lunghe camminate. Le Peakfreak sono un modello che forse non avrei scelto perchè lasciano una libertà al piede a cui non sono abituato… avrei fatto male! Le ho usate per settimane in viaggio, in climi e paesi diversi, camminando per giornate intere e spostandomi dalla città alla collina, fino a  brevi sentieri di montagna, all’asciutto e con la neve (no, sul ghiaccio e nel deserto non le ho provate.. ancora), e non ho avuto indolenzimenti, non una bolla, niente di niente, mi hanno permesso di camminare più a lungo di quanto credessi e hanno tutelato il mio piede in maniera eccellente. Le Columbia Peakfreak Mid Enduro sono delle ottime scarpe da backpacking, tra le migliori a caviglia alta.
  • Le Columbia Peakfrak Mid Enduro OutDry sono scarpe che offrono nell’hiking le migliori prestazioni. La suola con gomma OmniGrip ha una aderenza eccezionale sulla ghiaia come sulla roccia liscia e bagnata, assorbe le asperità e permette di avere un passo sicuro anche quando si inizia a sentire la stanchezza.Columbia Peakfreak Mid Enduro in pelle OutDry Scarpe uomo (10)
  • Il tallone è protetto dagli urti, stabilizzato nell’appoggiarsi a terra e ha un grip notevole. Se si guarda alla forma del tallone, si vede come la gomma sale a proteggerlo ed è sempre tacchettata, dando vero grip in angolazioni solitamente poco sicure. Lo stesso vale per la punta e per i lati.
  • Sono scarpe impermeabili e traspiranti, Columbia ha mantenuto la promessa, le uso nella pioggia e nella neve, le ho immerse nell’acqua e il piede rimane sempre caldo e asciutto.
  • La caviglia alta è imbottita, sostiene e aiuta, ma essendo morbida non dà alcun senso di costrizione, cammini libero di fare ogni movimento – ovviamente non come se indossassi delle snikers.
  • Camminandoci a lungo, il piede suda un poco. Che il piede non sudi affatto in uno scarponcino è utopia, nelle peakfreak il piede tende a sudare poco perchè traspira. Dipende anche dal tipo di persona.

Ci ho fatto davvero un po’ di tutto, e la suola delle Peakfreak Mid Enduro non ha subito danni, idem la tomaia, che ha solo qualche lieve raschio per via delle rocce. Le cuciture sono integre, non hanno ceduto un millimetro, e gli incollaggi paiono tenere. La calzata larga – per me che ho un piede magro – è un qualcosa che ha smesso di darmi una strana sensazione da poco, ma come ho detto mi hanno permesso di camminare senza alcun dolore o bolla come forse nessuna altra scarpa finora.

Migliori utilizzi delle Columbia Peakfreak Mid Enduro in pelle OutDry.

Columbia Peakfreak Mid Enduro in pelle OutDry Scarpe uomo (13)Le Columbia Peakfreak Mid Enduro Outdry sono ottime scarpe da hiking, affrontano i sentieri e le rocce – pure lungo le coste e lungo i fiumi, dove sono viscide – aggredendo bene il terreno. Io le ho usate per viaggiare con grande soddisfazione, quindi le consiglio anche come scarpe per uomo da backpacking e viaggio, perchè vanno bene quando si incontra un cliente la mattina e quando si partecipa ad una escursione in montagna al pomeriggio. A questo aggiungo che si trovano bene in città, specie se si esce la mattina e si torna la sera, se si sta via a lungo e magari si cammina molto, perchè si affronta la ghiaia del parco, la neve sul marciapiede e gli scalini di marmo con la medesima serenità. Il disegno e l’elegante mix di pelle e nabuk le rendono a mio parere belle da guardare e da indossare con un paio di jeans.

Pro.

  • Columbia Peakfreak Mid Enduro in pelle OutDry Scarpe uomo (3)Rapporto qualità prezzo.
  • Comodità.
  • Impermeabili.
  • Traspiranti.
  • Grip.
  • Protezione punta e tallone.
  • Sostegno della caviglia e del passo.
  • Ammortizzazione.
  • Design.

Contro.

  • La calzata un po’ larga – non intendo in lunghezza – potrebbe lasciare qualcuno un po’ interdetto, anche se ci si abitua in fretta.

Conclusione.

Dalla recensione penso sia evidente la mia soddisfazione per queste scarpe (specie dopo una deprimente serie di acquisti che non ho potuto recensire – robaccia che non perdo tempo a mostrarvi!). Mi sono trovato e mi trovo molto bene, le consiglio a tutti gli uomini e i giovani dinamici, le Columbia Peakfreak Mid Enduro Outdry sono belle ed efficienti, un acquisto che vale la spesa e che consiglio. Di sopra, il link in cui si trovano al minor prezzo.

E tu, cosa ne pensi?