Recensioni di Tende da Campeggio ed attrezzatura outdoor. Lascia la giusta impronta!

MSR Talus TR-3: bastoni da trekking

Bastoncini da trekking leggeri e veloci.
bastoncini trekking MSR Talus TR-3
Chi ha il miglior prezzo?
Amazon: il più economico.
Prezzo Offline: 160€.
Prezzo Online al momento più economico: Amazon (segnala variazione nei prezzi)
Migliori utilizzi: trekking impegnativi, terreni irregolari, hiking, mountaneering, backpacking.
Pro: materiali, leggerezza, Trigger Release mechanism, SureLock System, impugnatura, lacci, punte.
Contro: lunghezze ad intervalli di 5 cm.
Valutazione CampingEOutdoor.it: valutazione 10-10
Li ho maltrattati, sbattuti sulle rocce, usati in chilometri di pietraie, salite e discese, per camminare, guadare e attutire salti: ho trattato i bastoncini da trekking MSR Talus TR-3 senza alcun riguardo, quasi sperando di romperli. Il risultato? Non hanno perso un colpo in nessun contesto, non un cedimento o un inconveniente: sono stati impeccabili e di grande aiuto!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dati tecnici MSR Talus TR-3 modello standard

  • Bastoni da Trekking MSR Talus TR625 gr di peso.
  • Sistema di aggiustamento della lunghezza Trigger Release mechanism: rapido e ad una mano.
  • Sistema di bloccaggio SureLock™ System.
  • Alluminio di derivazione aerospaziale 7,000-series.
  • Impugnature ergonomiche.
  • Lacci/fettucce del polso con inserto in mesh, ventilate.
  • Punte compression, assorbono parte dell’impatto contro superfici dure e sono leggere.
  • Lunghezza di utilizzo da 105 cm a 130 cm nella versione Standard, da 115 cm a 140 cm nella versione Long.
  • Lunghezza da ripiegate: 59 cm.

Caratteristiche dei bastoni da trekking MSR Talus TR-3.

  • Bastoni da Trekking MSR Talus TRPrima di tutto: sono robusti. La lega di alluminio utilizzata, è la Ergal (serie 7000), molto utilizzata in campo aeronautico. Ha due sottogruppi, uno saldabile e uno no, e non è dichiarato quale dei due sia, ma sta di fatto che la lega Ergal è al top per le caratteristiche meccaniche. Usando i bastoncini MSR Talus TR-3 (MSR sta per Mountain Safety Research) sono passato in praticamente tutti i tipi di terreno, tra cui molte pietraie, li ho incastrati a terra più volte e ho avuto sempre il tempo di accorgermente e disincastrarli, lì dove altri bastoncini si sarebbero spezzati prima di poter evitare la leva.
  • L’impugnatura ergonomica è comoda, non ho affaticato le mani, non ho avuto bolle e la presa è ferma. Le maniglie sono in comoda gomma, il grip è diverso da quelli in spugna o sughero, per il trekking va benissimo così.
  • Bastoncini da Trekking MSR Talus TRI laccetti sono morbidi e traspiranti. In estate è inutile non voler sudare sulle cinghie ai polsi, lo si fa, ma queste almeno sono morbide, hanno una forma molto comoda che riprende la forma di polso e mano, hanno un inserto in mesh per traspirare, il velcro utilizzato è di qualità. Sono comodi e rapidi, senza il solito sistema di regolazione macchinoso che si trova in genere: uno “strap” e son regolati.
  • Il fiore all’occhiello della linea Talus di MSR è il sistema di Bastoncini da Trekking MSR Talus TRregolazione della lunghezza: è una goduria! Davvero, regolare i bastoncini con due dita, in un secondo circa per accorciarli – e con una mano sola – e due circa per allungarli, dopo che tutta la vita hai usato i classici sistemi a leva o a vite, è una piccola soddisfazione. “Click”, ed è fatta, facendo pressione con due dita come in foto.
  • Avendo la struttura a 3 segmenti tipica dei modelli da trekking, i bastoncini da trekking MRS Talus TR-3 sono abbastanza corti quando ripiegati (59 cm), si appendono allo zaino e pesano pochissimo, li puoi portare facilmente.
  • La punta, sbattuta e maltrattata in continuazione, non ha fallito su nessuna superficie, ha avuto ottimo grip sulle rocce e non ha mancato quando guadavo.
  • Il colore resiste. I bastoncini trekking Talus TR-3 adesso hanno dei graffi, ma molto meno di quanto mi sarei aspettato, la verniciatura è robusta. In ogni caso, essendo di alluminio non arrigguranno di certo.
  • Il sistema di bloccaggio non ha ceduto un momento, mentre cammini non ha mai bisogno di fermarti a saldare la tenuta: una volta che si bloccano a quella lunghezza rimango tali finché non sarai tu a sbloccare e cambiare.
  • Sistema di bloccaggio rapido e saldissimo, veloce e semplice tanto da funzionare con due dita: questo ha portato a dei compromessi. Il principale è che il sistema di regolamento della lunghezza ha scatti di 5cm invece di essere totalmente regolabile come nei bastoncini classici. 5cm sono un intervallo ragionevole, per me è stato perfetto, ma i perfezionisti delle lunghe distanze – pianeggianti – potrebbero storcere il naso.

Bastoncini da Trekking Migliori

 

Migliori utilizzi dei bastoncini trekking MSR Talus TR-3.

Bastoncini da trekking leggeriI bastoncini trekking MSR Talus TR-3 sono sicuramente adatti ai trekking anche più impegnativi, all’hiking, alla montagna e al backpacking extraurbano, sono sicuramente efficienti in tutti questi contesti. La loro leggerezza, la forza, i sistemi di bloccaggio, di regolazione della lunghezza e l’impugnatura ergonomica con le fasce comode ed efficaci in dotazione li rendono invidiabili e piacevoli da usare, degli ottimi compagni di avventura.

Pro.

  • Bastoncini da trekking leggeriLeggerezza.
  • Impugnature.
  • Lacci.
  • Sistema di Trigger Release.
  • Sistema di chiusura SureLock™ System.
  • Alluminio serie 7000.
  • Punte efficienti.

Contro.

  • Lunghezza ad intervalli di 5 cm.

Conclusione.

Sono molto soddisfatto dei bastoncini per trekking MSR Talus TR-3, al limite dell’entusiasta – l’attrezzatura di qualità mi mette il sorriso 🙂 – la cura dimostrata da MSR nei materiali, nel disegno e nei sistemi di bloccaggio è notevole, non dover usare due mani per accorciarli e allungarli in un paio di secondi appena si è rivelato molto comodo negli irregolari percorsi sardi, anche nei canyon. Consiglio i Talus TR-3 a chi vuole dei bastoncini da trekking con rapidità di regolazione e senza compromessi sull’affidabilità. Di sopra, i link a dove trovarli.

E tu, cosa ne pensi?