Recensioni di Tende da Campeggio ed attrezzatura outdoor. Lascia la giusta impronta!

Vuoi scalare il Monte Bianco? Puoi farlo gratis con Google!

Non c’è ombra di dubbio che il modo migliore per fare un tour del Monte Bianco è scalarlo. Ma la seconda miglior cosa comincia con un semplice clic.

Giovedì 28 gennaio Google ha rilasciato una guida interattiva incredibile per l’imponente montagna di 15.777 piedi, scalata da circa 20.000 persone ogni anno.

Potrai conoscere luoghi simbolo come il Gouter Hut, potrai esplorare il ghiacciaio Mer de Glace che oramai sta scomparendo ed imparare a sciare nella Val Camonica. Ci sono mappe, immagini e video a 360°.. è un vero capolavoro.

Google ha selezionato alcuni dei migliori atleti che scalano il Monte Bianco per poter realizzare delle guide digitali della regione.

Monte bianco su googleIl progetto ha coinvolto anche altri sport: dalle scalate sui ghiacciai con un alpinista d’eccellenza Ueli Steck, insieme alla leggenda francese Catherine Destivelle sull’imponente Aiguille du Midi, allo sciatore Candide Thovex e il suo stile del tutto nuovo, o fino alla cima con l’icona Kilian Jornet.

Il fotografo scalatore Jon Griffith, che collabora a diversi progetti, ha commentato la guida con un post su Facebook:

“Sono molto emozionato per il lancio di questo tour virtuale! L’estate scorsa ho collaborato con Google e Sender Films per fotografare Ueli Steck, Kilian Jornet, Patrick Gabarrou, Catherine Destivelle, Candide Thovex e Laetitia Roux sulle alte montagne della Camonica. Tutte le immagini a 360°, con Renan Ozturk che dirige il film… vale davvero la pensa concedergli il vostro tempo! Grazie a Google e Sender Films per aver collaborato con me, è stato indimenticabile”.

Lo scalatore e videoperatore Renan Ozturk ha scritto un post su Facebook:

“Google Maps ha appena lanciato il grande progetto Camonica/Monte Bianco per il quale sono stato videoperatore delle imprese degli atleti. Con i miei vecchi amici della SENDER FILMS sono stato pienamente coinvolto nell’avventura con Kilian Jornet su ripidi crinali e su tratti complicati di diversi percorsi, ma anche l’impresa su un seracco di Ueli Steck, ho avuto il piacere di guardare Candide Thovex e la sua squadra riportare una grande vittoria sul Monte Bianco ed ho potuto passare del tempo con le leggende Patrick Gabarrou e Catherine Destivelle. C’è anche un sito interattivo con foto panoramiche a 360° dell’Alpine Exposures, della Jon Griffith Photography, con le animazioni dei cambiamenti climatici, visioni satellitari fantastiche e altre perle nascoste. Continuate a seguirci per saperne di più!”

Scopri il tour dal tuo PC o smartphone, potrai imparare moltissimo sul Monte Bianco e sulle aree limitrofe di modo che potrI ritornarci o chissà, vederlo per la prima volta.

L'autore ed esperto: Ginevra (77 Posts)


E tu, cosa ne pensi?