Recensioni di Tende da Campeggio ed attrezzatura outdoor. Lascia la giusta impronta!

Set di posate per campeggio Mil-Com Fulpa KFS

Posate pieghevoli per campeggio.
Posate pieghevoli campeggio ed escursione
Chi ha il miglior prezzo?
Amazon: il più economico.
eBay
Prezzo Offline: 20€.
Prezzo Online al momento più economico: Amazon (segnala variazione nei prezzi)
Migliori utilizzi: campeggio, escursioni, trekking, viaggio.
Pro: basso costo, buona resistenza, pighevoli, custodia inclusa.
Contro: peso, materiali non dichiarati.
Valutazione CampingEOutdoor.it: valutazione 6-10
Ho potuto provare il set da campeggio Mil-Com Fulpa KFS, un kit per i pasti fuori porta dal basso costo ed il look militare. L’acronimo KFS sta per Knife, Fork and Spoon – Coltello, forchetta e Cucchiaio – ed è un kit molto apprezzato dai boy scout, utenti importanti per questo genere di cose e sempre alla ricerca di attrezzatura con un buon rapporto costo/qualità.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dati Tecnici del set di posate da campeggio Mil-Com Fulpa KFS.

Mil-Com Fulpa KFS Il kit comprende:

  • Forchetta.
  • Cucchaio.
  • Coltello.
  • Porta kit in tessuto resistente.

Caratteristiche Set di posate pieghevoli Boy Scout Mil-Com Fulpa KFS.

Inizio con le note dolenti: non sono indicati i materiali, e questo mi manda in bestia.

Detto questo, il kit non appare male. Set posate da campeggio

  • Il cucchiaio, la forchetta e il coltello sono tutti e tre pieghevoli e offrono una buona resistenza alle sollecitazioni.
  • L’impugnatura ha un sistema di scatto molto semplice, dato da un ferretto interno. Lo mostro nelle foto per maggiore chiarezza ed è risultato sufficientemente efficace.
  • L’impugnatura ha un’anima in metallo ricoperta da due guancette plastiche.
  • Posate Pieghevoli Mil-Com Fulpa KFSCome puoi vedere nelle foto, una volta aperte le posate rimangono leggermente piegate e questo dà maggiore comodità nel mangiare – pensa alle posate in plastica usa e getta, che risultano in genere meno comode di quelle metalliche curve. Questo risulta particolarmente comodo nel cucchiaio, ma l’ho trovato scomodo nel coltello.
  • Il coltello ha una lama piatta e senza punta, bene affilato dalla fabbrica, ma non eccessivamente. Proprio il coltello è l’unico elemento che non mi ha soddisfatto: inclinazione eccessiva e poca comodità. Va però detto che la punta arrotondata e la forma lo rende ben adatto a bambini e adolescenti, perchè evita che si pungano e limita di molto o tagli accidentali.
  • l’astuccio è in tela sintetica resistente – poliestere direi – ha la fibbia per agganciarlo alla cintura o allo zaino, e una striscia di felcro per tenerlo ben chiuso.
  • Il kit si lava facilmente, dalla plastica l’olio si è levato in fretta con del normale detersivo.

Migliori utilizzi del Set di posate pieghevoli Mil-Kom Fulpa KFS.

Il Kit-Mil Kom Fulpa KFS è pensato per escursionisti in giovane età, la trovo adatta ai gruppi di boy scout – da cui l’ho visto usare e preso in prestito – e per le famiglie con bambini. Non è secondaria la sua comodità in viaggio: quando viaggio backpacking porto spesso con me un kit pieghevole, e lo uso ogni volta.

Pro.

  • Set posate da campeggio Mil-ComPrezzo basso.
  • Buona resistenza.
  • Pieghevoli.
  • Custodia inclusa, con asola per la cintura.

Contro.

  • Materiali non dichiarati.
  • Pesante.

Conclusione.

In escursione le posate di casa sono seccanti, le forchette nei sacchetti fanno buchi, sporcano e prendono volume per la forma scomoda: un set come questo risolve il problema, anche se i materiali non indicati sono un fatto per me inaccettabile. Il Kit Mil-Com Fulpa FKS è un set di posate di fascia economica venduto principalmente online, facilmente reperibile e con una custodia comoda, che può essere utilizzato da tutti ed è particolarmente indicato per giovani escursionisti e boy scout. Di sopra, i link a dove trovarlo.

 

Nota: si ringrazia per la gentile collaborazione Go Camping (www.gocampingmalta.com) 52-53, Marina Street, Pieta, Malta, negozio che consiglio a chi passa da queste parti.

E tu, cosa ne pensi?